Di Renzo SRL impiega cookies di terze parti che consentono, a queste ultime, di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Per maggiori informazioni consulta l’informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. L'utente è consapevole che, proseguendo nella navigazione del sito web, accetta l'utilizzo dei cookie.

Le pubblicità degli integratori vanno autorizzate?

Per la pubblicità di alimenti e integratori in Italia non è previsto un iter autorizzativo; la verifica della conformità del messaggio pubblicitario alla normativa vigente è totalmente affidata alla responsabilità del titolare del prodotto.

È tuttavia prevista un’attività di vigilanza e controllo da parte del Ministero della Salute, dell’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) e dei carabinieri dei NAS (Nucleo Antisofisticazioni e Sanità).

Le altre FAQ

Altro in questa categoria: « CLV La pubblicità su internet »